Bestiario & Razze

  • Gli Ogre sono grossi, brutali ed estremamente violenti, sanno quello che vogliono e per ottenerlo spesso utilizzano la loro qualità migliore… la forza. L’Ogre non si perde in inutili diatribe, ma preferisce spaccare tutto quello che non gli è utile o che non capisce. L’avanzata inarrestabile e devastante è il loro passo di danza preferito, arraffando tutto quello che resta al termine dello scontro. L’Ogre prende sempre più di quel che gli serve, aiutati dalla prepotenza che è insita in loro. Bramano ricchezza, potere, forza, rispetto e un mucchio sempre più grande di carne da consumare in ogni momento.

  • Gli Ogri Mangiauomini sono veterani dei campi di battaglia di tutto il mondo conosciuto e non. Sono mercenari erranti, formidabili combattenti che hanno affrontato e vinto innumerevoli battaglie, raccogliendo negli anni, frottole, ricchezze, cicatrici e ricompense di ogni genere, infatti ogni esercito vorrebbe avere il proprio Mangiauomini per sconfiggere il nemico, per reclutarli occorre presentare un’adeguata ricompensa, che in alcuni casi potrebbe essere di far scempio dei cadaveri residui sui campi di battaglia. Per il Mangiauomini non è l’avversario a farlo scomodare, ma la ricompensa finale!

  • Succede che qualche Ogre possa sentirsi talmente sicuro e forte da poter sfidare i Picchiatori, per succedergli questo è voluto da parte del Tiranno per creare competizione e una forma di controllo su di loro. In battaglia i Picchiatori serrano i ranghi, mantengono alta la disciplina ogni qualvolta lo sguardo del Tiranno volga altrove. Quando scendono in battaglia tendono ad affrontare il campione avversario e tendono sempre a strafare per aumentare la propria fama, fermare un carro da guerra con la pancia, sventrare con le mani il più forte dei nemici, rendono il Picchiatore leggendario per…

  • Gli Ogri chiamano Tiranni i propri capi tribù che ottengono questo titolo dopo aver sconfitto in combattimento il Tiranno precedente. Solitamente a ricoprire questa carica, sono individui dalla violenza innata, molto grossi, e con una possanza e forza fisica da poter abbattere un gigante a mani nude. Per comandare le tribù di Ogre, il tiranno è l’individuo più forte, quello con il girovita più abbondante e onnivoro, tutte caratteristiche che ogni appartenente alla razza tiene in grande considerazione. Per divenire Tiranno non occorre essere discendente del precedente, ma chiunque se lo senta…

  • Gli Orki sono la razza più selvaggia e guerrafondaia della galassia, vivono per la guerra e lottano continuamente per sconfiggere i loro vicini che siano Umani, Eldar od altri Orki. Robusti e brutali, sono fra i guerrieri più potenti dello spazio conosciuto ed una razza di notevole successo. Controllano una parte significativa della galassia anche se questo tentacolare territorio non è unito né coeso, diviso tra migliaia di Signori della Guerra sparsi per i pianeti, tutti costantemente dediti alla sconfitta dei Signori della Guerra rivali. Gli Orki vivono su innumerevoli mondi, di alcuni hanno...

  • Il Pegaso Imperiale ha una forma simile ad un Destriero, ma con due possenti ali ai lati, zampe con zoccoli molto resistenti, una dimensione almeno doppia e un’intelligenza molto spiccata al contrario degli equini. I Pegasi nidificano sui Monti Grigi, li si recheranno gli allevatori al servizio dell’Imperatore, per poter catturare un piccolo di Pegaso allevandolo prima nel suo habitat naturale, una volta ottenuta l’obbedienza verrà trasferito all’interno del Serraglio dove stringerà un legame fraterno con i Cavalieri al soldo dell’Imperatore. Il Pegaso in quel momento verrà insignito del…

  • Alcune migliaia di anni fa Lustria fu visitata a una nave spaziale guidata da una piccola razza di viaggiatori spaziali. Sfortunatamente l'atterraggio non andò secondo i piani e i sopravvissuti allo schianto dovettero adattarsi alla loro nuova casa. Inutili discorsi su di chi è stata la colpa sfociarono in un conflitto e gli antenati dei pigmei svilupparono un metodo infallibile per trattare coi propri avversari: li mangiavano. A dirla tutta gli antenati dei pigmei avevano sempre riciclato i colleghi morti, estesero soltanto il processo includendovi la caccia. Dato che di solito il cibo non...

  • La Progenie ha imperversato per un ventennio sulle terre dei figli dell’Hochland, da qui la sua denominazione. Molti studiosi imperiali sostengono che la nascita di questa creatura possa risalire ad una invasione da parte degli Skaven, essi infettarono la terra con la loro tremenda mutapietra, qui molto probabilmente il feto nel grembo di una donna, ha subito una mutazione che non ha generato un mutante, ma bensì una creatura diversa da essere denominata Figlia o Progenie della terra dell’Hochalnd. La creatura ha sempre diviso le genti dell’Hochland, sosoprattutto la nobiltà, questo perché…

  • In questo documento vengono introdotti i maggiori ragni giganti che vivono nelle foreste del vecchio mondo e oltre. I goblin delle foreste sono diventati abili nel tempo ad allevarli e crescerli. Nel documento sono presenti i Ragni Aracnarok, i Ragni Enormi e i Ragni Giganti, con tutte le statistiche per giocarli. Esistono molte specie di ragni nel Vecchio Mondo, i più temibili sono quelli velenosi che possono portaare anche alla morte di un uomo. I Ragni Giganti sono una derivazione ingrandita di alcune specie esistenti cavalcati dai guerrieri chiamati Aracnarok.

  • E’ una creatura aggressiva che vive presso le catene montuose del Vecchio Mondo. Ha un corpo peloso e robusto, due lunghe zanne spuntano dalla bocca ed è temuto da tutti tranne che dai grandi predatori. I branchi dei rinocebue, date le costanti avversità climatiche a cui è abituato a sopravvivere, ha sviluppato un olfatto molto acuto avendo di contro una vista molto limitata (in caso di vento forte o tempeste, s’accorcia ulteriormente). Forse proprio questa carenza del reparto visivo lo spinge incautamente a combattere ogni creatura gli si pari di fronte nelle vicinanze, proprio per questo…

  • Le Salamandre sono grossi predatori anfibi che vivono nelle profondità della giungla e presso paludi e corsi d’acqua. Essendo anfibi hanno la possibilità di muoversi velocemente sia sulla terra ferma che immerse nell’acqua. Le Salamandre sono voraci e terribili cacciatori, solitamente avvicinano la preda immerse nell’acqua per giungerle silenziosamente alle spalle, spruzzando su di essa il proprio liquido fiammeggiante ed altamente corrosivo che ustione e paralizza il malcapitato. Questo liquido fiammeggiante viene generato da due ghiandole poste ai lati della gola, venendo innescato da alcuni…

  • Sanguinari Massacratori sono i cavalieri più forti tra i Demoni Sanguinari. La loro crudeltà è paragonabile solo a quella del Dio Khorne a cui loro dedicano ogni versamento di sangue in battaglia. Molto competitivi tra loro, spesso capita che si accapiglino per conquistare più teschi di un altro Sanguinario Massacratore, ma sono solo piccole scaramucce che non distolgono dall'obiettivo finale. La cavalleria d’assalto del Dio del Caos Khorne è composta dai Sanguinari più valorosi e spietati, essi divengono in questo modo Sanguinari Massacratori. Essi hanno il compito di aprire le danze sui campi…

  • I Sauri nascono nelle profonde caverne site sotto le città tempio, qui si trovano le oscure pozze di generazione, che rigurgitano queste creature, che fin dalla nascita mostrano segni di grande brutalità e violenza, che ne farà dei temibili guerrieri. I Sauri Guerrieri sono feroci guerrieri e predatori, hanno il corpo, le braccie e le gambe ricoperte di scaglie osee, mentre sulla testa la scaglia prende la forma di piccole corna centrali o di contorno del cranio. Le ossa dei sauri sono molto resistenti e solo fendenti di spada molto precisi, riescono ad infliggere ferite a questi bestioni.

  • Solo pochi scaltri sauri guerrieri riesco ad assurgere alla nomea di Aziano di Guerra. Questi guerrieri hanno resistito a secoli di guerre, il loro corpo ha subito molti sfregi e spesse protuberanze spuntano in ogni dove sulla loro pelle coriacea, che con il passare dei secoli ha subito un indebolimento. Tutti i Sauri Anziani di Guerra, comandano i vari reggimenti delle truppe dei Sauri, cercando di portarle alla vittoria senza perdere troppe vite nell’ottenerle. Gli Anziani di Guerra comunque non rinunciano a combattere nonostante la resistenza minore della loro corazza, mostrando ai più...

  • Quando un Sauro Guerriero riesce a sopravvivere a molte battaglie, distinguendosi per la sua tenacia e ferocia contro gli avversari, viene definito dai suoi alleati sauri “eroe”. Quando un Sauro Guerriero viene definito “eroe di guerra”, indossa sopra alle corna della testa alcuni drappi di pelle, che ne indicano la ferocia con cui combattono. Quando l’esercito degli Uomini Lucertola entra in battaglia, i Sauri Guerrieri si posizionano al centro dell’esercito, mentre gli scinchi vanno in avanscoperta, proprio tra quest’ultimi e i sauri si inseriscono quelli che sono gli “eroi guerrieri”. Essi infatti…

  • Quando un Sauro ha resistito a decenni di battaglie, si troverà la propria pelle deturpata da tagli, fratture e graffi di tutte le armi che i nemici hanno utilizzato per eliminarlo. Questi segni fanno eleggere il Sauro Eroe di Guerra in un nuovo status, che viene definito Sfregiato di Guerra. Per ogni Sauro Guerriero raggiungere il grado di Sfregiato è un onore e una riconoscenza a cui pochi possono accedere, tale riconoscimento consente al Sauro di poter proteggere direttamente uno Slann di quarta generazione o luoghi di estrema importanza per il popolo dei Sauri, come cripte e tombe degli…

  • Le primordiali giungle di Lustria brulicano di innumerevoli creature velenose che attaccano ogni possibile preda. Questi sciami sono composti da serpenti, millepiedi e lucertole solo per citarne alcune sono grosse come un braccio d’uomo muscoloso. Questi sciami rendono inospitale e difficile la sosta per avventurieri, cercatori di tesori o invasori, molti muoiono divorati o privati di alcuni organi durante il sonno, obbligandoli a continui turni di guardia per non essere sorpresi. Molti di queste creature agiscono anche attraverso le attraversate, indebolendo la caparbietà e la forza d’animo…

  • Questa piccolissima ed agile creatura, venne creata dai Sauri Anfibi presenti in Lustria fin dalla notte dei tempi. La loro mente particolarmente sveglia e le loro abili dita, gli hanno permesso uno sviluppo della propria società abbastanza elevato. Gli scinchi infatti sono creature molto sociali ed intelligenti che hanno sviluppato un linguaggio ed una propria erudizione culturale e magica, all’interno della società dei sauri sono presenti parecchi Sacerdoti. Gli Scinchi sono creature molto abili soprattutto in gruppo ed eseguono gli ordini che vengono impartiti loro dai propri capi, spesso…

  • Gli Scinchi Camaleonti sono una derivazione dello Scinco ma con peculiarità di razza proprie. Questa creatura è molto più aggressiva dello scinco ed è esperta in perlustrazioni, caccia, occultamento e quando occorre anche infiltrazione. Lo Scinco Camaleonte ha due caratteristiche fondamentali, che lo distinguono dal suo simile, una di queste differenze sta nell’apparato visivo, infatti gli occhi sono fuori dalle orbite e possono muoversi indipendenti l’uno dall’altro, questo gli permette di osservare a 360°, tutto quello che avviene intorno a sé. L’altra caratteristica è quella di potersi mimetizzare...

  • Gli Scinchi che danno notevole prova di sé in battaglia o che nascono destinati alla grandezza, entrano e godono dei favori degli Scinchi Sacerdoti. Mente i sacerdoti si occupano di profezie, gli scinchi capi gestiscono in tempo di guerra le truppe scinchi in battaglia contro il nemico soprattutto se numeroso, ma al contrario loro non sacrificano o non fuggono da essa, ma corrono a chiamare i Sauri Guerrieri che si opporranno agli intrusi, eliminandoli. In tempi di tregua senza particolari battaglie in vista, gli Scinchi Capi gestiscono i gruppi esploratori e cacciatori, organizzano la guardia…

Ultimi Articoli Pubblicati...

26 Maggio 2020
12 Maggio 2020
04 Maggio 2020
28 Aprile 2020
20 Aprile 2020

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk