Carriere

  • La prostituzione, la più antica professione del mondo… anzi del Vecchio Mondo, è un florido affare. Angoli di strada, banchine portuali, locande e bordelli veri e propri, sono pieni di donne che vendono il proprio corpo onde saziare l’altrui desiderio. Sebbene in molti possano criticarle ed offenderle, le Prostitute sono una realtà accettata della società umana; più di un noto Studioso e più di un Alto Prelato sono stati sorpresi con la mano sotto alle gonnelle di queste signore che, disprezzate...

  • La prostituzione è un'attività comune nel Vecchio Mondo. Molte ragazze decidono di esercitare questo mestiere che richiede poca fatica e molto guadagno. Non è però esente da rischi: alcune malattie sono molto virulente e quasi tutte le prostitute hanno perso un'amica in questo modo. In alcune zone la prostituzione è illegale e si rischia il carcere, in altre è regolata dal potere e le prostitute si raggruppano in gilde. Esistono prostitute di qualsiasi età e livello sociale, tante quante i gusti dei clienti. Le prostitute di lusso che sollazzano i nobili e i borghesi più ricchi guadagnano...

  • Affascinanti, avvenenti e carismatiche, le prostituta d’alto bordo sono gli scarlatti gioielli di ogni città del vecchio mondo. Che sia una prostituta arricchitasi o una nobildonna decaduta, la Prostituta d’alto bordo è l’accompagnatrice ideale per nobili e ricchi mercanti. Molte prostitute d’alto bordo, emulano stile e modi dell’alta nobiltà, circondandosi di servitori ed ampliando la propria cultura, ciò le rende, se non benaccette, quantomeno non sconvenienti presso le corti nobiliari.

  • Alcuni abitanti del Vecchio Mondo sono così assuefatti dalla violenza che lo pervade da far ricorso ai pugni o alla spada per guadagnarsi ogni singolo penny. I Provocatori traggono il proprio sostentamento dalle loro capacità di combattimento, dando inizio a scontri per piccole somme, anche solo per il pagarsi da bere. In molti casi i Provocatori vengono ingaggiati per dare una bastonata o una dura lezione provocando lo scontro con futili motivi, tacendo il fatto che dietro ci sia...

  • Questa e' la storia di Zio Boris, ranger che da anni sorveglia il suo bosco, cercando di scacciare qualsiasi tipo di minaccia, da orchi, uomini bestia a bracconieri a curiosi in generale. Ma partiamo dal principio, Zio Boris, nasce in una famiglia di contadini, fin da subito ha mostrato di apprezzare il bosco, non curandosi dell'attività di "famiglia", appena ha potuto e' scappato ed ha iniziato la propria vita. Per molto tempo ha fatto il cacciatore di pellicce, ma un giorno la sua vita e' cambiata. Ha incontrato un druido di Taal, che gli ha fatto scoprire la bellezza della natura, e cosa...

  • Il Ranger delle Malelande è un individuo esperto che conosce i pericoli di quelle terre ed è in grado di condurre gli altri in sicurezza attraverso i sentieri del territorio. Un fidato Ranger delle Malelande vale un sacco di soldi, e fanno pagare una grande quantità di denaro a coloro che vogliono i loro servizi. Minacciarli funziona raramente perché possono sopravvivere quasi a ogni situazione nella regione.

  • I Ranger delle Vette sono gli occhi e le orecche delle Karak. Addestrati alla sopravvivenza negli ostili ambienti di montagna, fungono da pattugliatori e da vedette allertando la fortezza dell'arrivo di eventuali intrusi e fungendo da unità d'agguato nelle battaglie.

  • I ranger sono nani esperti nella sopravvivenza e guerriglia fra le alte vette, armati di ascia, balestra e martello, protetti da una giacca di maglia, esplorano furtivi i passi montani!

  • Rapinatori, tagliagole, criminali di ogni tipo infestano il Vecchio Mondo. Non c’è città, villaggio, strada o vicolo che siano sicuri. Prediligono la violenza al furto con destrezza, scegliendo le proprie vittime come predatori. Si intrufolano nelle abitazioni, rapinano negozi e botteghe. Aggrediscono passanti sprovveduti e se ci scappa il morto... peggio per lui! I cittadini vivono con particolare angoscia il problema della sicurezza, per questo la milizia organizza ronde nei quartieri...

  • I Sacerdoti Sacri di solito crescono all'interno della propria chiesa, ma non sempre è così. Gli dei scelgono i loro rappresentanti basandosi sulla fede e l’obbedienza piuttosto che da azioni precedenti. Per alcuni casi degni di nota, un seguace devoto è stato scelto come Sacerdote Sacro senza alcuna esperienza precedente e messo al servizio della chiesa. Le chiese disapprovano tali incidenti ma non possono contraddire i loro dei, e in molti casi quei Sacerdoti baciati dal loro volere sono diventati figure leggendarie.

  • Il Samurai rappresenta l’incarnazione dello spirito guerriero nipponico. Oltre ad essere un temibile combattente, egli rappresenta, per tutti, un baluardo contro le forze del Caos. Il suo spirito indomabile, addestrato dalla pratica delle arti marziali ed affinato dalla meditazione e dallo studio delle arti più disparate, è una fonte di ispirazione per tutti coloro con cui viene a contatto. Essere finalmente accettato in questa casta di...

  • I Sapienti rappresentano il più alto livello d’istruzione nella società nanica. Dediti alla ricerca e al mantenimento della conoscenza, i Sapienti sono estremamente rispettati dal loro popolo, ricercati per i loro consigli, saggezza e conoscenza.Tutte le comunità dei Nani hanno almeno un Sapiente, anche se a volte questo titolo viene conferito agli studiosi più capaci indipendentemente dalla loro appartenenza a questo gruppo di sapienti.

  • Nella società dei nani altra figura importante, risulta essere lo Scalpellino. Questa carriera tratta dalla prima edizione del gioco, adattata per la seconda, presenta inoltre un nuova abilità "Conoscere la Terra". Scalpellino: Esperti nella progettazione delle fortificazioni, eseguendo lo stile architettonico della razza dei Nani. La loro abilità nel dare forma alla roccia, la conoscenza della terra non ha eguali".

  • Gli Scassinatori si vedono un gradino al di sopra dei ladri e dei delinquenti comuni. Lasciano il taglio dei borselli e delle gole alla feccia, preferendo rubare con più finezza. L'arte degli Scassinatori richiede osservazione, pianificazione e tempismo impeccabile. Un furto ben eseguito non può nemmeno essere rilevato per mesi, quando ormai lo Scassinatore è lontano.

  • Questa pubblicazione si propone di differenziare il clero di Ranald, dalle normali carriere religiose di Warhammer Fantasy Roleplay, offrendo un percorso ad hoc per questi particolari personaggi. L'articolo comprende queste carriere: Iniziato di Ranald, Prete di Ranald, Prete Consacrato di Ranald e Gran Sacerdote di Ranald. Nel Vecchio Mondo sono in pochi quelli che almeno una volta al giorno non lanciano una silenziosa preghiera a Ranald, il dio della fortuna, dell’ironia, della libertà dalle oppressioni... ma anche dei ladri, dei giocatori d’azzardo e di alcuni mercanti. Ranald può contare...

  • Il segugio, in Reikspiel “Hund”, è una figura particolare tra le forze dell’ordine dell’Impero. Può prestare servizio nelle grandi città o spostarsi attraverso l’intera nazione per scovare criminali pericolosi e latitanti. In questi casi collabora con le istituzioni locali e, a livello di gerarchia, è ritenuto al pari di un Sergente della guardia cittadina: deve per tanto rendere conto ai superiori di grado e agli altri notabili...

  • Un piccolo seme di Caos è in ogni persona. Questo piccolo seme può giocare brutti scherzi e alterare persone comuni ed insospettabili. Comunque, qualche volta, il marchio del Caos non si presenta in forma fisica. Per qualcuno può essere una maledizione, per altri una benedizione. Un sensitivo è una persona toccata dal Caos, e come risultato alcune di queste persone, qualche volta ricevono un potere di tipo precognitivo. Costoro non partono con una carriera particolare, perché fino a questo punto delle loro vite, hanno mentito e nascosto in ogni modo i loro doni per poter vivere come persone normali.

  • Sono i sopravvissuti. Coloro che sono riusciti a uscire vivi da molte battaglie, schermaglie, risse e saccheggi. Veterani non solo del combattimento, ma anche della sopravvivenza fuori dal campo di battaglia. Solitamente sono rispettati e temuti dai loro compagni e i più giovani si affidano a loro per trattare con i superiori o tenere la cassa comune per le esigenze quotidiane. Molti hanno militato in molti eserciti e compagnie accumulando una buona rete di contatti all’interno del mondo mercenario, cosa che consente loro di avere sempre buoni ingaggi. La loro esperienza poi è ben pagata...

  • La vita del servente è molto richiosa, essendo una figura legata alle grosse armi da fuoco, come i cannoni. Il loro compito in battaglia è quello di riarmare l’arma da assedio, nel minor tempo possibile, cercando per quanto possibile di mantenerla in buono stato. In tempi privi di guerre, il servente ricopre il ruolo di Guardia, ma continua nelle proprie esercitazioni, che vanno dalla manutenzione delle armi da fuoco, alla prova sul campo con al fianco l’artigliere di turno.

  • In questo file viene presentato lo schema per un perfetto PNG Alto Elfo Signore dei Draghi, da utilizzare. Di seguito viene reintrodotta e profondamente modificata la carriera del Signore dei Dragni, per allinearsi con l’ultimo aggiornamento del libro degli Eserciti uscito. In appendice come di consueto l’inserimento della carica.

Ultimi Articoli Pubblicati...

20 Settembre 2020
24 Luglio 2020
08 Luglio 2020
24 Giugno 2020
16 Giugno 2020

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk