Religione

  • Quando il mondo fu creato per la prima volta, tutto era avvolto dal buio e dal ghiaccio. Dazh ha visto questo e ha avuto pietà dell'uomo. Prese il suo grande cavallo e portò il suo fuoco attraverso il cielo, dando luce al mondo. In seguito, Dazh tornò al suo dorato palazzo nel cielo per riposare, perché il viaggio era stato lungo e faticoso. Ursun è il Dio più venerato di Kislev, ma Tor è il più onnipresente. Non ha un vero culto, nessun giorno particolare o periodo di adorazione, pochi templi, nessun ordine, e solo un precetto, ma Tor ha poco bisogno di queste cose. Ursun è il Dio più venerato…

  • Ursun è il Dio degli Orsi, conosciuto anche come Padre degli Orsi o Padre Orso. La sua adorazione fu introdotta per la prima volta dai Gospodari, ma gli orsi sono una parte così importante della vita kislevita che la religione fu assorbita quasi istantaneamente. Gli orsi continuano tuttora a essere una parte vitale della società, e la sua religione è ora inseparabile dalla cultura kislevita. Il culto di Ursun non è una religione di stato, come lo è il culto di Sigmar nell'Impero, ma il destino del Kislev, è pensiero comune tra le genti è che le sue fortune e sono legate ai favori fatti per…

  • Ciascuno dei Poteri Perniciosi possiede un numero sacro: una numerazione ideologica che incorpora all'interno i profondi segreti dei culti del Warp. Questi sacri numeri sono stati trovati in tutta l'interezza della galassia attraverso mondi separati dal vorticoso warp e lo spazio reale. Quando si effettuano tiri su un d100, un risultato di 66, 77, 88 o 99 richiede un ulteriore d10. Se si finisce con 3 risultati dello stesso genere (66 e 6, 88 e 8, etc), allora le forze volubili del Caos hanno proiettato il loro interesse sull’azione che si sta svolgendo, causando qualcosa che nel verificarsi...

  • Con questo documento vengono aggiornati i doni del caos presenti nel Tomo della Corruzione. Inoltre viene introdotta la Tabella Occhio degli Dei, da utilizzare con i Guerrieri del Caos, siano essi PNG o PG. Ogni guerriero umano devoto al Caos, ha tra le sue principali mire, ottenere un marchio di benevolenza da parte degli Dei Perniciosi. Il marchio indicherà a quale divinità è devoto (Khorne, Tzeentch, Slaanesh o Nurgle) il guerriero, ma nessuno potrà mai ottenere due marchi di devozione, perché gli Dei Perniciosi, sono costantemente in lotta tra loro per la supremazia. Nelle descrizioni...

  • Questo compendio di oltre 70 pagine, ridefinisce i Druidi nel mondo di Warhammer. All'interno troverete, storia e precetti dei Druidi, che viene definito popolo druidico. Oltre a 3 nuove sfere magiche (Rhya, Antica Fede e Veriloquianti), la magia rituale (Druidica), vengono proposte 4 nuove carriere sacerdotali, 3 nuove carriere guerriere, 5 nuove carriere per Bardi, 3 nuove carriere per Veggenti.Nelle settimane successive verranno pubblicati piccoli supplementi. La storia del Vecchio Mondo risale a molti secoli or-sono, quando la razza umana viveva in tribù isolate, sempre in lotta tra loro…

  • Vengono ripresentate le carriere dei Druidi Indovini, già precedentemente comparse sul Druidi compendio (sezione - altre espansioni), corrette di alcuni piccoli errori. Vengono inoltre spiegate le prove di accettazione e di divinazione. In appendice continua la pubblicazione del Background, interamente dedicato a queste carriere, con tabelle di divinazione e del prezziario dei Veggenti.

  • Vengono ripresentate le carriere dei Druidi Guerrieri, apparse in precedenza sul compendio dei Druidi. Le carriere sono corrette di alcune errate, presenti nella precedente versione, inoltre vengono introdotte due nuove carriere: Carrettiere dell'Ordine della Dea Madre e Comandante della Dea Madre. In appendice vengono introdotte due note di Background, la prima è una breve introduzione ai Picchi della Bestia, mentre la seconda è l'introduzione della tabella dei nomi femminili.

  • Vengono ripresentate le carriere dei Druidi Musici, già presentate sul compendio Druidi (vedi - altre espansioni)corrette di alcuni piccoli errori. All'interno del file vengono descritte le varie prove per divenire Bardo, le successive di ogni carriera, comprese le conseguenze negative e positive. In appendice continua la presentazione del Background con il terzo capitolo, interamente dedicato alla vita musicale del popolo druidico

  • Vengono ripresentate le carriere sacerdotali dei Druidi, apparse precedentemente sul compenfio dei Druidi. Le presenti carriere sono corrette di piccoli errori presenti nel compendio, vengono descritti i riti di iniziazione e di passaggio. E' descritto brevemente il comportamento che un ogni carriere deve tenere e gli anni che occorrono per completarla. In appendice viene itrodotta la prima parte del Background di creazione del PG, si inizia con i nomi maschili tipici del popolo druidico.

  • Questo documento si occupa di tutto ciò che serve per giocare un Elfo a Warhammer Fantasy Roleplay, dalla generazione del personaggio a numerosi spunti sul background. Le sezioni sono: essere elfi, regole aggiuntive per gli elfi, storia, geografia & mappe, religione, magia, armeria, carriere e oggetti, forgia di Vaul e bestiario. Gli Elfi possiedono una psiche completamente diversa dalle altre creature, una mente che si sostiene in un equilibrio tanto perfetto quanto delicato fra mistica e logica. Gli Elfi, al contrario degli umani, cercano sempre di vedere la doppia faccia della medaglia…

  • Il Flagellante è una carriera ufficiale presentata a pagina 71 del Manuale Base di Warhammer Fantasy Roleplay 2nd. QUESTA PUBBLICAZIONE RIVEDE E MODIFICA LA CARRIERA UFFICIALE, MA E' COMUNQUE UNA PUBBLICAZIONE ORIGINALE INDIPENDENTE, che introduce alla vita, alla psicologia e a tutte le conseguenze che comporta intraprendere questa interessante carriera. Questo si è reso necessario visto l'importanza di questi personaggi nella vita del Vecchio Mondo.

  • Coloro che servono i propri Dei come Flagellanti, a volte spravvivono a pericoli improbi, sfidando le forze oscure e i loro Dei corrotti. Coloro che sopravvivono abbastanza a lungo per diventare Flagello degli Dei, sono potenti guerrieri devoti alle proprie divinità.

  • Il culto di Morr non ha ufficialmente dei templari, ma possiede la Guardia Nera. Questi guerrieri universalmente severi e seri hanno una responsabilità ancora più gravosa: proteggere sia i vivi che i morti dall'infinita malizia dei Non-Morti e da coloro che li avrebbero comandati. Per la maggior parte sono un ordine difensivo, proteggono i grandi templi, i cimiteri dell'Impero e i dignitari del culto scendendo in guerra solo in circostanze eccezionali, come durante una crociata contro i Conti Vampiro. A differenza della maggior parte dei cavalieri, sono addestrati all'uso di armi a distanza per impedire ai loro nemici di avvicinarsi troppo. Questo, insieme alla loro oscura armatura nera d’ossidiana e al loro rigido voto di silenzio quando sono in servizio, evidenzia come siano evitati dalla maggior parte degli altri ordini cavallereschi ma tale è il prezzo del loro dovere.

  • Molti ordini templari calcano le terre di questo mondo, alcuni come l’ordine dei Cavalieri della Pantera o la Guardia del Reik sono famosi in tutto il mondo, altri come i cavalieri di Morr sono malvisti, tuttavia esistono alcuni ordini che la Santa Inquisizione ritiene troppo pericolosi per vari motivi. L’ordine del Cigno d’Avorio è, o meglio era, uno di questi. E questa è la sua storia... Fondato da Ludwing Glandemour, capitano templare precedentemente appartenuto alla guardia del Reik, allontanato dall’ordine per il suo comportamento ritenuto eccessivamente zelante, con la missiva di confino...

  • In questa pubblicazione viene introdotto come riconoscere una reliquia vera da una falsa e in appendice vengono descritte le più famose. E' inserita anche una regola opzionale per acquistare amuleti con relativi benefici che si possono acquisire.

  • Gli Inquisitori Sigmariti sono i preti appartenenti all'Ordine della Fiamma Purificatrice: un onore riservato a pochi Iniziati per merito o spiccato talento o a Cacciatori di Streghe non ordinati desiderosi di provare la propria fede nel Divino Protettore dell'Impero. Agli occhi di un profano, Inquisitori e Preti dell'Ordine del Martello d'Argento volgono funzioni pressoché identiche, ma le differenze nei ruoli (oltre che nelle vesti) sono ben delineate. La prima distinzione è prettamente burocratica...

  • Rodolfo Lazzaretti nacquè a Styratia, nei principati di confine. Di origine Tileana incerta, secondogenito dei cinque figli del guidatore di carri Giuseppe Lazzaretti e della bracciante Fausta Biagioli. Cercò di intraprendere la carriera religiosa come iniziato al tempio di Sigmar, alla quale si oppose il padre perché in quegli anni era malvista dal governo regnante. L'anno successivo Rodolfo, mentre conduceva il carro per arrivare a Munzig con suo padre, ebbe la visione di un vecchio prete guerriero, che gli predisse una misteriosa vita futura. Ciononostante Rodolfo condusse per molti anni...

  • ...E quindi, guidati dal Cacciatore di streghe Oskar Hinfen, siamo corsi, io e i miei compagni di pattuglia, fino alla Torre Diaccia, che sta in fondo a una gola dove non batte mai il sole e già questo è strano, perchè se uno fa una torre di solito la fa in cima a una collina o sul fianco di un monte. O no? Comunque ci siamo andati e senza gridare un preavviso a chi magari c’era dentro ci siamo buttati subito contro la porta, con un grosso tronco d’albero per ariete: lo abbiamo sfracassato bene bene, quel porticino. Eppure io ho uno zio che è falegname e garantisco che era un bel lavoro, in...

  • I Lunghi Stinchi veterani, o meglio conosciuti come raminghi, sono persone che hanno alle spalle una vita solitaria, votata alla difesa della natura e al culto di Taal o, più raramente di Rhya. Sono, in sostanza, i “templari” di Taal. Nonostante il loro carattere estremamente schivo, sono considerati ottimi guerrieri, fra i migliori in ambienti naturali. Hanno una conoscenza invidiabile del territorio imperiale, dato che lo hanno girato in lungo e in largo per un'intera esistenza e sanno...

  • I Lunghi Stinchi veterani, o meglio conosciuti come raminghi, sono persone che hanno alle spalle una vita solitaria, votata alla difesa della natura e al culto di Taal o, più raramente di Rhya. Sono, in sostanza, i “templari” di Taal. Nonostante il loro carattere estremamente schivo, sono considerati ottimi guerrieri, fra i migliori in ambienti naturali. Hanno una conoscenza invidiabile del territorio imperiale, dato che lo hanno girato in lungo e in largo per un'intera esistenza e sanno...

Ultimi Articoli Pubblicati...

07 Ottobre 2020
27 Settembre 2020
20 Settembre 2020
24 Luglio 2020
08 Luglio 2020

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk