WFRP2

  • Questa pubblicazione introduce una nuova componente magica nel gioco, derivata dalle sfere divine. Infatti nel gioco la magia può essere utilizzata dal sapere magico delle sfere, oppure recitata utilizzando pergamene, che vedono il loro dissolversi dopo l’utilizzo fatto dal mago. Le benedizioni in forma minore, ricalcano questo presupposto, con  l’unica differenza che non occorre essere preti per poterle lanciare. Utilizzare le Benedizioni non implica un talento o un’abilità in particolare a cui ricorrere. Ogni volta che si acquisterà una determinata pergamena verrà infusa su di essa una...

  • Ciao avventuriero quella che hai tra le mani è una pubblicazione per la versione classica di WFRP2, il Bestiario descritto nelle seguenti pagine introduce tutte le creature che si possono trovare nel Kislev. È tratto del volume mai tradotto in Italia, The Realm of the Ice Queen (Il Regno della Regina dei Ghiacci) e amplia le creature nel mondo di Warahmmer. Spero che apprezzerai e che possa esserti utile nelle tue avventure. Buona lettura."Sono tutt'uno con l'orso. L'orso e il Kislev sono uno. Mettersi contro di me è combattere la terra stessa, tutti i suoi popoli

  • Il Bestiario del Vecchio Mondo fornisce una guida alle creature che abitano il più grande reame dell’Uomo nel Vecchio Mondo, utilizzando un nuovo formato che sostituisce l’ormai scontata classificazione in ordine alfabetico. Oltre a presentare, in maniera approfondita, i nemici più comuni e dove è possibile incontrarli, questo supplemento presenta un’ampia sezione di background su queste creature, oltre alle classiche statistiche ed informazioni di gioco.  

  • I PG sono in viaggio verso il sud dell'impero, camminando sul sentiero principale che costeggia il fiume Reik e la Grande Foresta. Qui fanno la conoscenza di alcuni caccitori di pellicce, i quali avvertono i personaggi sull'avvistamento di gruppi di uomini bestia, assetati di sangue. L'avventura si svolge in tre parti e porterà i PG ad impedire ad uno sciamano, il compimento di un potente rituale, che potrebbe far aprire un varco al dio del caos Khorne.

  • Situata a Bechafen, la capitale provinciale dell’Ostermark, questa birreria si trova vicino ai moli ed ai mulini ad acqua della città. Un edificio di legno a due piani racchiude le vasche e gli alambicchi che producono i liquori preferiti da molti Ostermarkiani. Nel clima rigido di quella zona e dell’ ampia area delle desolate regioni dell’entroterra, queste forti bevande aiutano a proteggere chi le assume dal freddo e dalle malattie che potrebbero abbattere rapidamente chi per sua sfortuna ha una costituzione più debole. Rudi Ratzenberg è un omone di ben oltre trent’anni; la sua robusta stazza è...

  • Il Bloodbowl è un gioco molto violento, per poter evitare le risse, sono stati introdotti gli Arbitri che in possesso del regolamento, hanno il compito di farle rispettare. Gli arbitri sono massicci e dotati di forza eccezionale, loro il compito di sedare le frequenti risse tra giocatori. Nella descrizione della carriera, vengono inseriti anche gli equipaggiamenti con relative descrizioni.

  • Nel mondo del Bloodbowl, esistono diverse tipologie di tifosi, sicuramente le migliori e più pittoresche sono le Cheerleader. Esse seguono la propria squadra in ogni partita, incitandola con canti e balli organizzati, per ricreare suggestive coreografie. Una caratteristica della Cheerleader è sicuramente la divisa, che prende il colore della squadra amata, inoltre compare lo stemma ufficiale, solitamente in risalto sul petto.

  • Il BloodBowl è lo sport più violente e più seguito di tutto il mondo, è un insieme di follia e spettacolo una cosa unica ed emozionante. I giocatori di Bloodbowl sono veri e propri guerrieri che combattono per la conquista delle fatidica meta, sono pazzi non si curano ne del dolore ne della fatica e cercano ogni modo o mezzo per rompere l’avversario e per fare punto.

  • I campioni di bloodbowl, sono professionisti che hanno impressionato per la loro violenza e follia, pubblico ed allenatori, che li hanno voluti fortemente nella loro squadra. La carriera dei campione solitamente è breve, a causa dell'instabilità mentale che possono portare alcuni colpi ben assestati alla testa, oltre che per un colpo particolarmente violento. I campioni durante la loro carriera, acquistano una notevole fama, riconosciutagli dai propri tifosi.

  • Il commentatore è una figura cardine per il gioco del Bloodbowl. Esso commenta le imprese, raccontando propri aneddoti sulle proprie esperienze, sia come giocatore che come arbitro. Oltra al compito di commentare le partite, gestisce le scommesse legate alla partita. Il commentatore per forza di cose deve seguire gli spostamenti della lega, commentando ed ampliando il proprio libro delle regole sul gioco.

  • I Boia fronteggiano un difficile e oneroso impegno, dato che sono responsabili delle decapitazioni e delle impiccagioni ufficiali, così come dell’esposizione delle teste dei felloni decapitati, posti come ammonimento sulle picche o in altri posti. I Boia più brutali si danno al bere, e molti crollano sotto la tensione, arrivando a porre fine alle loro vite. A causa della loro orribile attività, i Boia sono spesso evitati dalla loro comunità, soggetti a paura e ritorsioni da parte dei familiari dei defunti.

  • Compendio sulla città tileana di Bononia. Tratta, con la tipica ironia tileana, la storia, i luoghi, la politica, le leggi e le usanze. Un capitolo del documento parla dei personaggi caratteristici della città, come Gallineo Gallinei, Falesco Buccini e Spensero Pedersoli. Un'altro capitolo parla delle Scuole di Scherma: a Bononia infatti risiedono due delle più importanti accademie tileane. Le origini ufficiose di Bononia si fanno risalire all'incirca attorno agli anni 1500, 1550; primi insediamenti, infatti, risalgono a quel periodo. Le carovane mercantili e non che attraversavano le pendici...

  • Questo documento nasce dall’esigenza di aver un quadro il più completo possibile sui bonus in Abilità in Combattimento per la parata nei combattimenti in Warhammer Fantasy Role Play. Per la realizzazione di questo materiale è stato utilizzato solamente il manuale base, usando le azioni di attacco sia base che avanzate. All’interno del documento vengono analizzate e riportate tutte le combinazioni e varianti in attacco ed in difesa, considerando eventuali bonus e malus alla parata che ne derivano, viene posta particolare attenzione nell’indicare eventuali azioni da effettuare nei turni precedenti.

  • I lavoratori senza specializzazione riempiono le città, i dock e le fattorie del Vecchio Mondo, trasportando beni, lavorando nelle costruzioni, eseguendo la maggior parte dei semplici e pesanti compiti che i lavoratori specializzati non hanno il tempo ne’ la voglia di fare essi stessi. Questi lavori richiedono forza fisica e resistenza ed i Braccianti sono rudi e prendono denaro per qualsiasi lavoro che possono eseguire con i propri muscoli.

  • Il Bravo (o Schlägher in Reikspiel) è un malfattore spavaldo, tipico della Tilea, alle dipendenze dirette di un Nobile. I Bravi non fanno parte di Gilde dei Ladri , sono servitori fedeli del loro signore, da cui vengono impiegati per affrontare incarichi scomodi con mezzi non ufficiali, ad esempio risolvere problemi con minacce o violenze o far sparire persone scomode. Nel tempo libero bevono, giocano d'azzardo e corteggiano le fanciulle.

  • Non si conoscono bene le origini di tali creature, di certo si sa che vivono ovunque nel Vecchio Mondo ai piedi delle catene montuose e di rado si spingono al di la di esse. Preferiscono cacciare da sole aiutandosi con le loro abilita nel seguire la preda, attaccano di sorpresa e prediligono la notte. Agili come felini affondano i loro artigli in profondità non lasciando alla vittima il tempo di fuggire. La Cabirya gode delle sue ferite e dal suo dolore prende forza trasformandosi in una macchia da guerra ceca che non ferma la sua sete di sangue di fronte a nessuno. E’ proprio questa loro...

  • I Cacciatori dei Sepolcri sono creature temibili, mezzo uomo e mezzo serpente, vivono sotto le sabbie del deserto del Nehekhara attendendo lo sventurato che passi sopra la sua testa. In appendice nuovi talenti e come utilizzare la creatura sotto la sabbia del deserto. Quando un avventato Tombarolo si avvicina a un Sepolcro accessibile, dovrebbe tener conto di ogni minimo movimento sabbioso nelle vicinanze, perché potrebbe nascondere una temibile Cacciatore dei Sepolcri che dalla profondità balza come un cobra sulla preda, uccidendola. Quando un Cacciatore dei Sepolcri inizia a combattere un...

  • I Cacciatori di Frodo (o Wilddieb in Reikspiel) vivono cacciando selvaggina in maniera non autorizzata nelle riserve di caccia dei Nobili e dei proprietari terrieri del Vecchio Mondo. Normalmente originari dei luoghi in cui operano, sfruttano la familiarità con la caccia e l'ambiente selvaggio per piazzare le loro trappole e sfuggire alla cattura. Talvolta decidono per un cambio di fronte, più per la tranquillità di un tetto e di un salario che per fedeltà verso il proprio datore di lavoro.

  • Il Cacciatore di Skaven (o Skavenjäger in Reikspiel) è un'individuo che si adopera per lo sterminio degli Uomini Ratto. Alcuni di loro possono aver perso delle persone care oppure aver capito la grave minaccia costituita da quelle squittenti creature, fatto sta che per combatterle si impegnano a racimolare ogni possibile informazione sulla propria terra, su chi li combatte abitualmente e su quella razza, la cui presenza nell'Impero è addirittura negata e il cui studio è considerato proibito.

  • I Cacciatori di taglie vivono rintracciando criminali, banditi e fuggiaschi ricercati e consegnandoli alla giustizia. Il Cacciatore di Taglie solitario può andare in luoghi che le unità militari sgraziate non possono fare, il che rende tali uomini un utile complemento per le guardie e la milizia. I sovrani, le gilde e i consigli locali pagano i premi. Possono trovare disgustosi i Cacciatori di Taglie, ma sono un efficace deterrente contro briganti, bande di Goblin e simili. I Cacciatori di Taglie sono assassini professionisti che danno poco valore alla santità della vita. Sono assolutamente spietati, usando le loro formidabili abilità per rintracciare ed eliminare le loro prede. I poveri li guardano con paura, dal momento che più di un contadino è stato assassinato e spacciato come il vero colpevole. Le autorità li considerano un male necessario, ma non saranno mai i benvenuti.

Ultimi Articoli Pubblicati...

03 Giugno 2020
26 Maggio 2020
12 Maggio 2020
04 Maggio 2020
28 Aprile 2020

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk