file Wfrp III In Italiano

6 Anni 4 Settimane fa #49144 da GoTrek
Risposta da GoTrek al topic Wfrp III In Italiano

Ne avevo parlato un paio di volte.
Di Martelli preferisco il profilo personaggio (Au-Fr-I), il sistema di combattimento (la suddivisione in azioni della 2ed non mi piace), SOPRATTUTTO il sistema della magia.


L'Iniziativa è identica all'AG hanno solo diversificato le Iniziative di combattimento per avere meno personaggi con la I identica

Autorita e Freddezza forse per alcuni Test ti do ragione, ma condivido la scelta di Accorparle in Volonta.

Del sistema magico, non condivido le Sfighe dei dadi doppi, tripli ecc... troppo poco punitive.

Della magia di Martelli da Guerra non condividevo tutto il sistema come era gestito, troppo prolisso e penalizzante. Cresci il personaggio con fatica e poi diventa un mago che fa incantesimi limitatatamente a causa di punti magici.

Il sistema della magia attuale appartiene molto a Warhammer dove la magia permea.

Mi piace di più anche l'atmosfera, le tematiche e l'ambientazione (più politica, più religiosa, più grottesca, più burocratica...).


L'ambientazione di Martelli era grottesca in stile Frankestein Junior, di cui ho odiato le macchiette come il dott.Pavarotti nel Portere dietro al Trono.

(più politica, più religiosa, più grottesca, più burocratica...) Per queste tematiche è molto meglio la seconda ma dovresti combinarla con il BG ufficiale e ti troveresti meglio

il BG della prima era ispirato e completamente inventato. Nella seconda è quello ufficiale.

Della seconda non mi piace la suddivisione in talenti e abilità, preferisco un elenco unico e poi i Test.


All'inizio la pensavo anche io, poi mi ci sono abituato e condivido appiena la suddivisione. Nel gruppo dove gioocavo il Colpire con Forza si poteva prendere fino a un massimo di 3 volte, così come le altre abilità.... quindi preferisco le limitaizioni imposte attualmente.

Il BG della 2ed è più approfondito e forse la creazione e lo sviluppo del PG è migliore, ma con piccole aggiustatine si può correggere quello di Martelli (sostanzialmente dò meno punti esperienza e un avanzamento di +10 costa 200 PE come nella 2ed)


La prima e la seconda sono praticamente lo stesso gioco fatta eccezzione per la magia. Ma gli avanzamenti costano sempre 100, i 200 sono per le abilità fuori carriera, almeno finche ci giocavo io.

Io trovo la seconda edizione più libera, meno Test per tutti e più fluida. Io ormai gioco a questo gioco da 17 anni nelle due edizioni. Ma la seconda mi permette di consultare i libri solo all'evenienza, mentre la prima era limitante nelle miriadi di Test che dovevi effettuare. Forse sono migliorato io come master, ma attualmente non mi porto più dietro neppure il manuale. Poi di migliorie se ne possono fare sempre, altrimenti la locanda non esisterebbe. Però non tornerei più indietro.

Sono opinioni le mie non critiche anche perchè parliamo dello stesso gioco e amore per esso. bye

"Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.”
Toro Seduto

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Anni 4 Settimane fa - 6 Anni 4 Settimane fa #49145 da Pelgrana
Risposta da Pelgrana al topic Wfrp III In Italiano
...

Per Sommerlund, per i Ramas!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Anni 4 Settimane fa #49146 da Pelgrana
Risposta da Pelgrana al topic Wfrp III In Italiano
"L'Iniziativa è identica all'AG hanno solo diversificato le Iniziative di combattimento per avere meno personaggi con la I identica"
Non è esatto l'Iniziativa si usa anche per Test di percepire/osservare e in generale per tutte le situazioni di interazioni con l'ambiente. Per me molto interessante.

Autorita e Freddezza sono concettualmente assai diverse. Ho una sottotrama di uno dei PG che è un generale dell'Impero, penso che i test di Au siano i più frequenti. Ma in generale trovo molto utili questi profili.

"Della magia di Martelli da Guerra non condividevo tutto il sistema come era gestito, troppo prolisso e penalizzante. Cresci il personaggio con fatica e poi diventa un mago che fa incantesimi limitatatamente a causa di punti magici."
Mi piace la limitizaone in punti magici, un po' da ragioniere amministrarli ma con l'esperienza la giocabilità aumenta. Rappresentano di fatto la forza dei Venti della Magia e la capacità di assorbirli. Molto più da BG, infatti l'hanno reintrodotta con la 3a e sommariamente è simile a quella del Battle.
Le meccaniche della Magia della 2a sono state criticate da molti, però è vero che la limitazione delle sfere segue fedelmente il BG (non che mi piaccia, comunque).

"Il sistema della magia attuale appartiene molto a Warhammer dove la magia permea."
Anche qui avrei un appunto, perchè non è la Magia a permeare ma il Caos. La Magia è solo uno degli utilizzi di questo potere.
Ma sulla meccanica hai ragione (escluso il fatto dei Punti Magia)

"L'ambientazione di Martelli era grottesca in stile Frankestein Junior, di cui ho odiato le macchiette come il dott.Pavarotti nel Portere dietro al Trono."
Anch'io ho limitato Pavarotti ma il tuo esempio si riferisce solo al finale di Morte sul Reik. L'atmosfera di Martelli è molto sfaccettata, e le avventure dipinte su questo sfondo sono leggendarie. La 2a è distante anni luce sia come atmsfera sia come avventure ufficilali.

"(più politica, più religiosa, più grottesca, più burocratica...) Per queste tematiche è molto meglio la seconda ma dovresti combinarla con il BG ufficiale e ti troveresti meglio"
Seguo il BG del Battle e di White Dwarf, miscelandolo comunque con tutte le mie esperienze e con quelle di Martelli e di Eredi di Sigmar.
P.s. concordo con Sunzi (mi pare fosse lui) per quanto riguarda Cavalieri del Graal: ridicolo.

Della seconda non mi piace la suddivisione in talenti e abilità, preferisco un elenco unico e poi i Test.


"All'inizio la pensavo anche io, poi mi ci sono abituato e condivido appiena la suddivisione. Nel gruppo dove gioocavo il Colpire con Forza si poteva prendere fino a un massimo di 3 volte, così come le altre abilità.... quindi preferisco le limitaizioni imposte attualmente."
Credo che qui ci si muova in base a ragionamenti personali.

Il BG della 2ed è più approfondito e forse la creazione e lo sviluppo del PG è migliore, ma con piccole aggiustatine si può correggere quello di Martelli (sostanzialmente dò meno punti esperienza e un avanzamento di +10 costa 200 PE come nella 2ed)


"La prima e la seconda sono praticamente lo stesso gioco fatta eccezzione per la magia. Ma gli avanzamenti costano sempre 100, i 200 sono per le abilità fuori carriera, almeno finche ci giocavo io."
Nella prima gli avanzamenti costano sempre 100, io invece ho introdotto gli avanzamenti di +10 a 200 PE (in teoria si può evitare assegnando un numero limitato di PE, ma ormai i giocatori erano abituati così)

"Io trovo la seconda edizione più libera, meno Test per tutti e più fluida. Io ormai gioco a questo gioco da 17 anni nelle due edizioni. Ma la seconda mi permette di consultare i libri solo all'evenienza, mentre la prima era limitante nelle miriadi di Test che dovevi effettuare. Forse sono migliorato io come master, ma attualmente non mi porto più dietro neppure il manuale. Poi di migliorie se ne possono fare sempre, altrimenti la locanda non esisterebbe. Però non tornerei più indietro."
Per me è l'esatto contrario... Anzi con la 2a mi portavo dietro una grande quantità di libri e di appunti...

"Sono opinioni le mie non critiche anche perchè parliamo dello stesso gioco e amore per esso."
Infatti penso che le nostre posizioni siano in base a gusti personali. Chi fa il Master sa che il gioco va personalizzato. Ad esempio da qualche mese sto masterizzando Vampiri The Masquerade (per me una novità) e quotidianamente devo mettere aggiustatine a meccaniche che non mi piacciono...

Per Sommerlund, per i Ramas!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.287 secondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk