Carriere

Il Bravo (o Schlägher in Reikspiel) è un malfattore spavaldo, tipico della Tilea, alle dipendenze dirette di un Nobile. I Bravi non fanno parte di Gilde dei Ladri , sono servitori fedeli del loro signore, da cui vengono impiegati per affrontare incarichi scomodi con mezzi non ufficiali, ad esempio risolvere problemi con minacce o violenze o far sparire persone scomode. Nel tempo libero bevono, giocano d'azzardo e corteggiano le fanciulle.

Tags: , ,

I Cacciatori di Frodo (o Wilddieb in Reikspiel) vivono cacciando selvaggina in maniera non autorizzata nelle riserve di caccia dei Nobili e dei proprietari terrieri del Vecchio Mondo. Normalmente originari dei luoghi in cui operano, sfruttano la familiarità con la caccia e l'ambiente selvaggio per piazzare le loro trappole e sfuggire alla cattura. Talvolta decidono per un cambio di fronte, più per la tranquillità di un tetto e di un salario che per fedeltà verso il proprio datore di lavoro.

Tags: ,

Il Cacciatore di Skaven (o Skavenjäger in Reikspiel) è un'individuo che si adopera per lo sterminio degli Uomini Ratto. Alcuni di loro possono aver perso delle persone care oppure aver capito la grave minaccia costituita da quelle squittenti creature, fatto sta che per combatterle si impegnano a racimolare ogni possibile informazione sulla propria terra, su chi li combatte abitualmente e su quella razza, la cui presenza nell'Impero è addirittura negata e il cui studio è considerato proibito.

I Cacciatori di taglie vivono rintracciando criminali, banditi e fuggiaschi ricercati e consegnandoli alla giustizia. Il Cacciatore di Taglie solitario può andare in luoghi che le unità militari sgraziate non possono fare, il che rende tali uomini un utile complemento per le guardie e la milizia. I sovrani, le gilde e i consigli locali pagano i premi. Possono trovare disgustosi i Cacciatori di Taglie, ma sono un efficace deterrente contro briganti, bande di Goblin e simili. I Cacciatori di Taglie sono assassini professionisti che danno poco valore alla santità della vita. Sono assolutamente spietati, usando le loro formidabili abilità per rintracciare ed eliminare le loro prede. I poveri li guardano con paura, dal momento che più di un contadino è stato assassinato e spacciato come il vero colpevole. Le autorità li considerano un male necessario, ma non saranno mai i benvenuti.

Tags: ,

Nagarythe era uno dei regni più prosperosi e belli della terra degli Elfi Alti di Ulthuan. Quando il Re Stregone Malekith e sua madre Morathi portarono il regno di Nagarythe verso il Culto del Piacere di Slaanesh, non tutti i loro sudditi li seguirono. Quando i due malvagi Elfi guidarono la loro gente in una rivolta contro il legittimo Re Fenice.

Tags: , ,

Questo supplemento rivisita e modifica lo status dei Cacciaotri di Streghe, distinguendoli, raccogliendo aneddoti inediti, ampliando il loro armamentario, modificando la carriera del manuale base, unendo le varie informazioni sparse, aggiornandole all'ultima versione del BG ufficiale, in appendice l'introduzione delle loro cariche.

Tags: ,

I Cadetti sono ufficiali in addestramento. Possono frequentare scuole formali come le Accademie dell’Aquila o possono ricevere una diretta tutela da ufficiali sul campo. Sebbene i Cadetti imparino a combattere, l'obiettivo della loro formazione è il comando. Alcuni provengono da famiglie nobili, ma questo non è affatto scontato. Coloro che hanno conquistato un posto con gli exploit sul campo di battaglia sono più rispettati perché hanno vissuto la guerra, e non l’hanno semplicemente letta nei libri.

Tags: ,

Il Calabrone è ormai un esperto nel proprio campo e incarna le tecniche basilari della Trottola. A questo punto dell'addestramento affina ulteriormente i propri sensi, il linguaggio proprio delle Trottole, il combattimento disarmato e apprende lo speciale movimento rotatorio a due armi che gli consentirà di farsi valere contro i nemici più bellicosi.

I Campioni sono guerrieri che dedicano le loro vite al combattimento marziale, eccellendo come nessun altro sul campo di battaglia. Non sono dei leader, ma come combattenti individuali sono impareggiabili. Vivono per i momenti in cui le loro abilità sono testate al massimo, perché solo allora dimostrano veramente quanto sono bravi. Molti Campioni servono negli eserciti, bande da guerra e ordini marziali, anche se altri vagano per l'Impero vendendo le loro formidabili abilità al miglior offerente. Le loro armi sono inevitabilmente tra le migliori del Vecchio Mondo.

Tags: , ,

I Campioni dei Tunnel, sono un elite scelta tra tutti i Guerrieri dei Tunnel, in particolar modo quelli che si sono distinti, per atti molti coraggiosi. Il Campione dei Tunnel, rimane anche anni a difesa dei tunnel, più importanti, respingendo tutti gli invasori, che gli si parano davanti. Chi intraprende questa carriera, sa che va incontro ad una vita di sacrificio per la propria comunità di Nani, ritornando saltuariamente alla fortezza, per riparazioni o cure.

Tags: , ,

Il Campione del Conte viene scelto tra il corpo militare delle Grandispade. Il suo compito non sarà quello di fungere da guardia del corpo, ma quello di risolvere situazioni o svolgere compiti di estrema difficoltà e fiducia. La risoluzione delle dispute con altri casati è quello a cui spesso ricorrono i Conti per risolvere le loro questioni, servendosi dei propri campioni che si sfidano in duelli che a volte possono anche diventare mortali.

Tags: ,

Essere definiti Campione degli Elmi d’Argento, per un Elfo Alto nobile, che ha intrapreso la strada dei campi di battaglia, risulta essere la massima onoreficenza che si possa raggiungere per questo rango dell’esercito. Non tutti gli Elmi d’Argento, diverranno Campione, alcuni periranno, altri diverranno capitano, la maggior parte rimarranno al rango più basso, di questo ordine; mentre i più valorosi ed intraprendenti, verranno riconosciuti Campioni.

Tags: , ,

Il Cantamagie Asrai hanno un rapporto del tutto unico con la foresta. Taluni li ritengono parte di un'intelligenza più grande, del tutto simili a Driadi, Malevoli e Uominialbero, eppure mantengono la propria individualità come gli Spiriti del bosco non fanno.

Tags: , ,

I Cantori sono cantanti di talento che si sono dedicati a esibirsi nei cori del tempio e durante i rituali. I Cantori sono responsabili della conduzione dei cori durante i servizi e per istruire i singoli coristi. Alcuni Cantori sono anche abili musicisti e scrivono nuovi inni in lode dei loro dei. Oltre a cantare inni, molti Cantori sono abili a eseguire incantesimi attraverso ai canti ritmici che aiutano i Sacerdoti a celebrare rituali divini, e per il più potente dei rituali un Sommo Sacerdote può richiedere la presenza di molti Cantori. Il simbolo ufficiale comune per un Cantore è un bastone corto usato per colpire il terreno (o per armonizzare i coristi, se necessario) e mantenere l’armonia musicale quando si guida un coro. Un abile cantore può facilmente far aumentare la reputazione di un tempio e dei suoi Sacerdoti.

I capitani sono i capi guerra del Vecchio Mondo, tormentato dai costanti conflitti. Sono al comando di soldati, miliziani, mercenari e persino i guardastrada sui sanguinosi campi di battaglia e strade disseminate di cadaveri nelle infinite campagne militari dell'Impero e oltre. La maggior parte dei Capitani è un duro Soldato professionista che è sopravvissuto a dozzine di aspre battaglie per arrivare dove sono. Non sorprende quindi che si risentano di dover servire sotto Noble inesperti, un evento fin troppo comune. I capitani tendono a rispettare l'esperienza e l'abilità rispetto alla nascita e alla posizione sociale. Sanno cosa conta sul campo di battaglia.

Tags: , ,

In questi tempi travagliati tutti i nobili devono prepararsi alla guerra e insegnare ai propri figli la disciplina dell'arco e della spada, oltre ad arti più raffinate come il canto e la poesia. Gli elmi d'argento devono il proprio nome ai tradizionali elmi alti che portano, lucidi come specchi e indossati con vesti del bianco più splendente

Tags: , ,

Essere Capitano dei Leoni Bianchi è un compito molto difficile. Il Capitano oltre ad avere un ottimo carisma, deve essere pronto a guidare, i Leoni Bianchi in missioni difficili ed a volte mortali. Per divenire Capitano dei Leoni Bianchi, occorrono diversi anni ed alcune azioni eroiche, compiute quando si era ancora Guardiano. Queste azioni aiutano al giovane capitano a guadagnare la fama e la fiducia dei sottoposti, durante i medi dell’addestramento.

Tags: , ,

I Capitani Ombra sono tra i sudditi più fedeli del Re Fenice e i racconti delle loro gesta ardimentose sono molti. Sarebbe inconsueto per un Elfo non aver sentito parlare del loro valore, di non aver mai udito le leggende su Alith Anar, l'unico Elfo riuscito ad entrare nella Rocca del Re Stregone e aver ballato con la Regnante Morathi e uscito incolume.

Tags: , ,

I Carbonai possono essere trovati in tutti i villaggi dell'Impero. Bruciano la legna per creare carbone, un combustibile importante per i mesi invernali. Poiché il loro lavoro è sporco e potenzialmente pericoloso, lavorano fuori dai loro villaggi. I margini della foresta sono i migliori, dato che il legno è facilmente accessibile. Questa vicinanza alla foresta rende il lavoro del Carbonaio pericoloso, dal momento che sono stati presi di mira dai folletti che vivono tra gli alberi della selva. Un campo di Carbonai ha sempre armi a portata di mano, anche se non sono altro che mazze ricavate…

Tags: , ,

Gli Scassinatori si vedono un gradino al di sopra dei ladri e dei delinquenti comuni. Lasciano il taglio dei borselli e delle gole alla feccia, preferendo rubare con più finezza. L'arte degli Scassinatori richiede osservazione, pianificazione e tempismo impeccabile. Un furto ben eseguito non può nemmeno essere rilevato per mesi, quando ormai lo Scassinatore è lontano. La maggior parte degli Scassinatori sono membri di una Gilda dei Ladri, anche se alcuni sfidano le probabilità e vanno da soli. Questi lupi solitari devono eludere sia la legge che la corporazione; un gioco pericoloso per essere sicuro.

Tags: ,

Apprezzato visionario del destino oppure uno sporco ciarlatano? Comincia così la raccolta delle carriere riguardanti la Cartomanzia. Un lungo percorso che parte dal veggente, che con carte, ossicini, foglie di thè e molta fortuna cerca di predire un futuro accettabile e possibile, fino ai lungimiranti astrologi, persone apprezzate che scrutando carte e cielo riuscendo a fornire risposte a chi ha troppe domande da porre...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk